Come creare un Result Sources / Origine dei risultati in Sharepoint 2013

In questo articolo, vedremo come è possibile creare un “Result Source” per limitare l’ambito di una ricerca ad un sottoinsieme di elementi voluti. In “Sharepoint 2013” i “Result Sources” sostituiscono i “Search Scopes” e cosa più importante; la possibilità di creare dei “Result Sources” è stata ‘concessa’ anche agli amministratori della Site Collection e ai proprietari del sito. La creazione di un “Result Sources” richiede 5 passaggi.

  • Compilare le informazioni generali
  • Specificare un protocollo
  • Selezionare un ‘result type’
  • Scrivere una query
  • Specificare le credenziali

Supponiamo di voler creare un ‘result type’ a livello di FARM che mi restituisca solo i documenti di tipo Excel.

Come prima cosa è necessario avere quindi accesso alla FARM, come amministratore della FARM o come utente che appartiene al gruppo di Amministratori della FARM (sono due cose diverse, ma non è oggetto di questo breve articolo).

Premessa : come di solito farò riferimento alle sezioni della configurazione nella versione Inglese.

Accediamo alla Central Administration e dalla sezione : Application Management selezionare : Manage Service Applications. Da qui cliccare sul nome del Servizio di ricerca; nel caso in esame : Search Service Application:

Cliccando sul link si accede alla sezione di configurazione del servizio, dove nella colonna di sinistra sono presenti le varie sezioni; a noi interessa accedere alla sezione “Queries and Result”:

Nella pagina successiva sarà visibili in alto a tutto il link : New Result Sources, cliccando si attiva la Form di gestione del nuovo Result Sources; diviso nelle 5 sezioni anticipate sopra.General information : diamo un nome significativo, nel nostro caso :Excel Files ed eventualmente una descrizione : Restituisce i file di tipo Excel.Protocol : abbiamo le opzioni in figura:

3
Nel caso in esame stiamo cercando degli elementi presenti nella FARM.
Type : questa sezione successiva si adatta al tipo di protocollo selezionato e nel nostro caso possiamo scegliere tra due tipi :
2
Nel primo caso (che selezioniamo) avremo a disposizione tutti i risultati presenti nella FARM; mentre nel secondo caso avremo solo i risultati inerenti alla informazioni degli utenti.
Query Transform : entriamo nel “cuore” della configurazione; per le informazioni inserite fin ora non c’è nessuna discriminante che mi possa limitare i risultati della ricerca ai soli file Excel. Aprendo il tool : Query Builder avrò a disposizione un editor nel quale specificare il tipo di “query” da usare per il nostro “result sources”:*
2
Una volta creata l’espressione: {searchTerms} (FileExtension=xlsx OR FileExtension=xls)
, possiamo testarla cliccando sull’apposito pulsante:

2

* in questo articolo non sarà approfondita la sintassi (KQL : Key Query Language) in uso; per dettagli fare riferimento all’articolo seguente : https://msdn.microsoft.com/en-us/library/office/ff394509(v=office.14).aspxCredential information : l’ultima sezione riguarda la sicurezza, anche questa dipende dal protocollo selezionato. Nel caso in esame selezioniamo l’opzione in figura:

2
Dopo aver confermato l’opzione, cliccando su ‘Save’, il nostro ‘Content Sources’ sarà visibile nell’elenco iniziale:
2
Terminata la definizione, passiamo alla raccolta siti dove vogliamo utilizzare il “result source” e aggiungiamo una “Wiki Page” che utilizzerà le “Web Part” di ricerca e chiamiamola ad esempio : Ricerca File Excel.
Nella pagina appena creata, aggiungiamo in sequenza 3 Web Part della sezione ‘Search’:
• Search Box
• Search Result
• Search NavigationLa pagina avrà questo aspetto:
2

Portiamo in modifica la “Search Result” e clicchiamo sul tastoNella form di configurazione, simile a quella presentata in pecedenza, posso selezionare nella parte alta un ‘Result Sources’ andando quindi a restringere il campo di ricerca ai soli elementi che rispettano le regole di base. Nel caso in esame selezionerò : Excel Files.

2
Confermiamo, eventualmente dopo aver testato la query con l’apposito pulsante; confermiamo le modifiche alla web part e salviamo la pagina per testare la ricerca. Nel caso in esame inserisco il testo :Demo1 e ottengo il mio file Excel (unico) come risultato:
2
Come controprova che il filtro stia realmente funzionando, ripeto la ricerca in un’altra pagina dove si usa il “result source” di default ed inserisco la stessa parola chiave:
2

Buon Lavoro!

Annunci

Informazioni su masiciliano

Analista programmatore, seguo da anni con interesse la piattaforma di collaboration 'Sharepoint'; argomento principale del blog.
Questa voce è stata pubblicata in Configurazione Sharepoint 2013, Search e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...